• fosca

Maurizio Messina invited Fosca

Mis à jour : 23 nov. 2018

Freedom and Trust


Maurizio Messin & Fosca

When Fosca was invited to participate at the Venice Biennale "Fundamentals" to exhibit in the monumental halls of the Correr Museum by Maurizio Messina to tells the story of the Marciana Library was the beginning of all. The enthusiasm and trust of the Director Messina allowed the artist Fosca to freely express her own interpretation concerning the history of the National Library. She was strongly supported when, in addition to the research tables, she proposed the elaboration of an immense installation in dialogue with the terrestrial and celestial globes present in the monumental hall. The Fosca's Literary Globe has thus become the heart of the exhibition, a cloud of over 3 meters in diameter, suspended 8 meters above the ground, entirely made of handmade cut paper letters and drops of Murano blown glass the all crossed by a huge lion of Venice also made in paper. The audience, looking up, was amazed and this was the strongest desire of the artist. Many thank to Mr Messina.

You can find the whole of this exhibition in the limited edition catalog available here.

Biography

Maurizio Messina (19/12/1951).

The Marciana National Library has a new director (2012-2018), who takes the place of Maria Letizia Sebastiani, who moved to the National Library of Florence. To direct it will be Maurizio Messina, who already held the role of deputy director. Messina graduated in political science at the University of Rome and specialized in librarianship and bibliography at the Vatican Library of Librarianship. He worked as a librarian from 1980 to 1985 at the Library of the Querini Stampalia Scientific Foundation, and then without interruption to Marciana as Information Systems Manager and, from 2007 to 2011, as Deputy Director. He was founder and coordinator from 1985 to 2010 of the Venetian National Library Service Center, which, within the broader system of national cooperation, collects 42 libraries of the city in a single network of integrated services, including 13 of Ca 'Foscari and 6 of the IUAV, and manages a database of over a million bibliographic records. He has also taken care of digital libraries, coordinating some of Marcian projects, and taking the Marciana National Library to be one of the three libraries, together with the national central offices of Florence and Rome, chosen by the Ministry of Cultural Heritage for the complex task of permanent conservation. of electronic material.

More Info https://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/08/01/news/il-direttore-lascia-la-marciana-e-emergenza-personale-1.17111201


Libertà e Fiducia Quando Fosca è stata invitata a partecipare alla Biennale di Venezia "Fundamentals" per esporre nelle sale monumentali del Museo Correr, dal Direttore Maurizio Messina per raccontare la storia della Biblioteca Nazionale Marciana è stato l'inizio di una bella avventura. L'entusiasmo e la fiducia del Direttore Messina hanno permesso all'artista Fosca di esprimere liberamente la propria interpretazione della storia della Biblioteca Nazionale. È stata fortemente sostenuta quando, oltre alle tavole di ricerca, ha proposto l'elaborazione di un'immensa installazione in dialogo con i globi terrestri e celesti presenti nella sala monumentale. Il Globo Letterario di Fosca è così diventato il cuore della mostra, una nuvola di oltre 3 metri di diametro, sospeda a piu di 8 metri dal suolo, fatta interamente di lettere di carta tagliate a mano e gocce di vetro soffiato di Murano, l'insieme attraversato da un enorme leone di Venezia anch'esso realizzato in carta. Il pubblico, alzando lo sguardo, era meravigliato e proprio questo era il desiderio più forte dell'artista. Molte grazie a Messina. Potete trovare l'insieme di questa mostra nell'edizione limitata del catalogo disponibile qui.

Maurizio Messina (19/12/1951).

Biografia

La Biblioteca Nazionale Marciana ha un nuovo direttore (2012-2018), che prende il posto di Maria Letizia Sebastiani, passata alla guida della Biblioteca Nazionale di Firenze. A dirigerla sarà Maurizio Messina, che già ricopriva il ruolo di vicedirettore. Messina è laureato in scienze politiche all’Università di Roma e specializzato in biblioteconomia e bibliografia presso la Scuola Vaticana di Biblioteconomia. Ha lavorato come bibliotecario dal 1980 al 1985 presso la Biblioteca della Fondazione Scientifica Querini Stampalia, e poi ininterrottamente alla Marciana come Responsabile dei Sistemi informativi e, dal 2007 al 2011, come Vicedirettore. È stato fondatore e coordinatore dal 1985 al 2010 del Polo veneziano del Servizio Bibliotecario Nazionale, che, all’interno del più vasto sistema di cooperazione nazionale, raccoglie in una unica rete di servizi integrati 42 biblioteche della città, di cui 13 di Ca’ Foscari e 6 dell’Iuav, e gestisce una base dati di oltre un milione di registrazioni bibliografiche. Si è molto occupato anche di biblioteche digitali, coordinando alcuni dei progetti marciani, e portando la Biblioteca Nazionale Marciana ad essere una delle tre biblioteche, insieme alle nazionali centrali di Firenze e Roma, scelte dal Ministero dei Beni Culturali per il complesso compito della conservazione permanente del materiale elettronico.

Ultime Informazioni

https://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/08/01/news/il-direttore-lascia-la-marciana-e-emergenza-personale-1.17111201

© 2023 par Fosca